Paola Corradini, Educatrice Professionale, Pedagogista Clinico, Reflector - Pesaro / Ancona
Formazione Psicodramma Olistico e Disegno Onirico.
Paola Corradini, Pedagogista Clinico Pesaro Urbino / Ancona Telefona Pedagogista Clinico Fano, Pesaro Urbino, Ancona


Puro e disposto a salire a le Stelle
Immagini e simboli della Divina Commedia per la Crescita interiore
Il Purgatorio
1-2-3 Aprile 2022 - Eremo di Monte Giove - Fano (PU)

Perché l’animo umano si possa elevare al Mistero supremo c’è un passaggio che necessita fare: quello di rivedere la propria umanità, di riconciliarsi con le parti di sé che si erano disperse o che erano state abbandonate. Dante vede nel regno del Purgatorio il ponte affinché la coscienza possa progredire ulteriormente. L’individuo ha l’opportunità di osservare le sue ombre e di poterle illuminare attraverso il Perdono e la Compassione.

Attraverso questo processo avviene il contatto con l’energia del Cuore. Emerge la dimensione eroica del Guerriero, come innato impulso ad armonizzare le tendenze opposte: alcune egoistiche, al centro dell’Io, e altre spirituali, o ideali, che fanno capo ad una personalità più vasta.

In questo regno si respira la Fiducia che le cose possano migliorare. Attraverso una rivoluzione del cuore individuale si può ambire ad una relazione di Pace e Amore con l’ambiente. Dante aspira ad un percorso di auto-conoscenza che permetterebbe di far nascere una società migliore basata sull’espressione di una vita creativa e non più coercitiva. L’educazione sociale è l’educazione del singolo come capacità di rendersi responsabile della sua opera di vita. Le visioni e i sogni che il poeta ci offre sono i moti profondi con cui parla l’Inconscio, perché sa che non è sufficiente esplorare una morale cosciente, ma bisogna immergersi nello sconosciuto di sé per ritornare ad un sé più unito e completo. Il purgatorio pulisce da vecchi schemi, preparando così l’individuo ad una nuova nascita della Coscienza che abbraccia di Divino in tutte le sue manifestazioni.

Le tecniche
Le tecniche provenienti dagli studi e dalla formazione educativa e delle scienze umane hanno permesso a Paola di sviluppare una pedagogia rivolta ai bisogni evolutivi della persona. La metodologia attinge a metodi creativo-espressivi. Il colore, le forme e le allegorie toccano la profondità, permettono una trasformazione e allo stesso tempo fanno emergere le ricchezze e i talenti che ognuno può mettere a frutto nel percorso di vita. Il tutto in una modalità delicata, rispettosa dei tempi e dell’unicità della persona.

A chi è rivolto
A tutte le persone dai 18 anni in su che sentono il desiderio di rinnovare e di scoprire l’esistenza in modo creativo. Il percorso offre, attraverso una modalità educativa, la possibilità di perseguire la salute globale. L’individuo è un sistema complesso fisico, emotivo e mentale, ha necessità che tutte le sue parti vengano nutrite e sostenute perché possa esprimere il suo più alto potenziale. Per chi desidera cogliere un’opportunità di prevenzione al disagio, dedicata al consolidamento del benessere e alle meraviglie del sè.

Per fare il percorso sul Purgatorio è necessario aver seguito il seminario precedente dedicato all’Inferno. In mancanza di ciò è possibile effettuare un recupero attraverso incontri individuali.

Date e Orari
Il seminario si svolgerà in forma residenziale con i seguenti orari
  • Venerdì 1 Aprile dalle 16.30 alle 19.15
  • Sabato 2 Aprile dalle 8.45 alle 18.30
  • Domenica 3 Aprile dalle 8.45 alle 16.30
Luogo
L’eremo di Monte Giove a Fano e i monaci camaldolesi accoglieranno l’esperienza del weekend intensivo mettendo a disposizione locali, vitto e alloggio.

Iscrizione e Costi
  • Il seminario è a numero chiuso. La registrazione può essere effettuata attraverso un contatto telefonico a cui segue un colloquio motivazionale.
  • Le adesioni saranno raccolte fino a venerdì 11 Marzo.
  • Il costo del seminario è di 190+2 euro (tassa bollo). Non occorrono anticipi. La spesa è detraibile.
  • Il vitto e l’alloggio che comprende sistemazione in camera, con colazione, pranzo e cena è di 50 euro a notte per la doppia e di 60 per la singola. Per chi ha intolleranze alimentari o richieste può avvisare al momento dell’adesione.
Misure e regolamento della struttura
Si può venire ospitati dalla struttura e partecipare all’evento presentando eventuali certificati secondo la normativa vigente.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare Paola Corradini ai seguenti recapiti:







ANPEC   ISFAR  SIR   ANPEC Marche  
© Paola Corradini, Educatore Professionale - P.Iva. 01764230445
    Iscrizione albo Nr. 15260
    Pedagogista Clinico, disciplinato ai sensi della legge 4/2013
    Albo dei Pedagogisti Clinici - Nr. Iscrizione 2699
    Informazioni legali | Termini e Condizioni | Privacy | Cookies
powered by SitoFelice.it - Creazione Siti Web - Roma